Spedizione gratuita in 24/48h | Ordini telefonici 800.688.801 | Sconto 10% sul tuo primo ordine!



Le Proprietà del Goji

Pubblicato da La Redazione il

proprietà del goji

Molto apprezzato in forma di bacca essiccata o succo per uso alimentare, ora entra a far parte anche di creme cosmetiche e prodotti di bellezza: è il Lycium barbarum L., la pianta tibetana dalle mille proprietà. Scopriamo insieme perché le bacche di goji sono tanto ricercate, le effettive proprietà dimostrate ed i benefici che apportano alla salute.

Cosa contengono? La tabella nutrizionale non mente. Le bacche di goji sono un concentrato di ottimi componenti nutritivi: vitamina A e C, vitamine del gruppo B (B1, B2, B3) ed altre in tracce; importanti minerali quali: calcio, potassio, ferro, zinco, selenio, fosforo, manganese, rame, cromo ed altri in tracce; 18 aminoacidi, carotenoidi preziosi per la vista quali betacarotene, zeaxantina, luteina, licopene; flavonoidi dall’elevato potere antiossidante; betaina, steroli e acidi grassi vegetali. Se fosse tutto qui, potremmo già parlare di un “super-frutto” dalle notevoli qualità nutrizionali. Il goji prende infatti posto tra gli alimenti più nutrienti del mondo.

Ma non è tutto qui. L’aspetto più interessante del goji è dato dalla presenza di quattro principali polisaccaridi unici (LBP) non presenti in alcun altro vegetale. Questi polisaccaridi sono fonte di zuccheri essenziali quali xilosio, ramnosio, glucosio, mannosio, galattosio e arabinosio. I polisaccaridi delle bacche di goji hanno capacità di sostegno e rafforzamento della funzionalità immunitaria.

I Polisaccaridi LBP

Riportiamo un estratto di una pubblicazione sulla nota raccolta scientifica PubMed, che riassume gli effetti benefici dei polisaccaridi LBP del goji (traduzione dall’inglese):
Recentemente, l’isolamento e la ricerca di nuovi ingredienti di derivazione naturale capaci di apportare effetti benefici per la salute è divenuto argomento di grande attenzione. Il frutto di Lycium barbarum L., nota pianta della medicina tradizionale cinese, è stato impiegato da tempi storici come antipiretico, antinfiammatorio ed antiossidante. I moderni esperimenti farmacologici hanno provato che la componente polisaccaridica è uno degli ingredienti maggiormente responsabili delle attività biologiche del L. barbarum. E’ stato dimostrato che i polisaccaridi del L. barbarum svolgono importanti attività biologiche, quali antiossidanti, immunomodulatori, antidegenerative, neuroprotettive, radioprotettive, anti-diabetiche, epato-protettive, anti-osteoporosi e antifatica. L’obiettivo del presente lavoro è di riassumere precedenti e recenti evidenze riguardanti le attività biologiche dei polisaccaridi del L. barbarum così come approfondirne potenziali benefici per la salute. (…)

Fonte: (EN) Biological activities and potential health benefit effects of polysaccharides isolated from Lycium barbarum L. Collegamento: www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23200976

Impiegando l’estratto titolato del frutto si enfatizzano gli aspetti legati ai polisaccaridi del goji. Questi piccoli frutti sono un concentrato di molteplici componenti nutritivi che nel complesso possono apportare grandi benefici per l’organismo. Fra le proprietà più conosciute, il goji è impiegato quale energizzante naturale e rinvigorente per l’organismo.

Può essere utile per sostenere le difese immunitarie, proteggere la vista, svolgere un’importante funzione antiossidante e rigenerante grazie all’alto contenuto di flavonoidi.

A fronte di queste sue molteplici proprietà, è stato giustamente ribattezzato come “frutto tibetano della longevità”.